2 farfalle in 5 minuti

L’arte di Roma per i romani mi regala il MACRO gratis. Una cosa bella, con uno slogan limitato e limitante, ma che mi fa comodo. Allora vado. La sorpresa: ENEL regala gratis la più bella delle esperienze che il museo del Comune offre in questa tranche espositiva. Per tutti. La forza dell’unione, l’unione fa la forza. La vitalità del volo di una farfalla contro la banalità di essere romani a Roma.

Farfalle grandi, piccole, colorate, notturne, diurne. Che riposano e che vivono il loro tempo. Che nascono e che muoiono. In una teca, all’interno di un museo, la storia della nascita, trasformazione e morte. Per me, in mostra. Per tutti quelli che guardano ed entrano per viverlo.

Il luogo dove portare ogni ragazza al primo appuntamento, il luogo dove scordarti da dove vieni e ricordare dove stai andando. Un luogo di sospensione del tempo: lunga l’attesa in fila, breve il percorso all’interno: ma in fondo sono entrambi di 5 minuti. 5 minuti che scorrono uguali e così diversi.

Come fare una foto ad una farfalla: una è grande più della mia mano, un’altra meno del mio palmo. La fotografia non riesce a comunicare tutto, o meglio ha una sua grammatica che va usata se si vuole essere capiti.

5 minuti, 2 farfalle, tutti o solo i romani?

Una giornata costruttiva, un po’ triste per me, ma costruttiva. E la tristezza sembra durare a lungo, ma sono solo 5 minuti.

Share

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...